Reclami e arbitro bancario finanziario

Nel caso in cui sorga una controversia tra PayMove ed il Cliente, quest’ultimo potrà presentare un reclamo a PayMove:

  • per iscritto, inviando una lettera raccomandata a/r all’indirizzo Via Benedetto Brin nr. 63, 80142 Napoli
  • via fax al numero 0256561987
  • via mail inviando un reclamo all’indirizzo reclami@paymove.eu
  • via mail pec inviando un reclamo all'indirizzo paymove@pec.paymove.it

PayMove darà riscontro al Merchant entro 30 (trenta) giorni dalla data di ricevimento del reclamo. Qualora il Merchant non sia soddisfatto o non abbia ricevuto risposta entro il termine di 30 (trenta) giorni, potrà rivolgersi all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF). Per sapere come rivolgersi all’Arbitro e l’ambito della sua competenza si può consultare il sito www.arbitrobancariofinanziario. Il ricorso all’Arbitro Bancario Finanziario esonera il cliente dall’esperire il procedimento di mediazione nel caso in cui questi intenda sottoporre la controversia all’Autorità Giudiziaria.

 

Desideri maggiori informazioni sulla nostra offerta o servizi?

Se sei interessato ai prodotti PayMove puoi contattarci senza alcun impegno, i nostri esperti di Monetica saranno lieti di fornirti una proposta creata su misura per il tuo business. Contattaci al numero verde 800-078088 oppure via e-mail all’indirizzo info@paymove.eu, in alternativa compila il modulo di contatto.

CONTATTACI